Si riunisce il gruppo comunicazione

Verbale incontro del 20/03/2018.

Il gruppo comunicazione della CSA Fontanini si è riunito martedì 20 marzo alla biblioteca di Baggio; erano presenti Paolo P., Stefania e Claudia.

Abbiamo fatto il punto su quest’anno di lavoro del gruppo, che è riuscito a realizzare: un profilo fb, una newsletter mensile, l’apertura del sito e la stampa di un paio di tipo di volantini.

Complessivamente siamo soddisfatti, ma abbiamo bisogno di un allargamento del gruppo di lavoro, in particolare a soci che abbiano competenze di grafica, per il miglioramento dell’aspetto dei volantini e per altri progetti di diffusione del nostro progetto sui quali abbiamo riflettuto. In particolare, vorremmo, durante questo prossimo anno, lavorare a:

  • una presentazione power-point che serva da sintesi, comoda da “trasportare” nelle varie realtà dove andremo a parlare di noi, completa e aggiornata (via via), accattivante ed efficace sulla nostra identità e la nostra storia;
  • un opuscolo informativo (da stampare) o, se vogliamo, “pamphlet politico”, che illustri in modo chiaro le motivazioni della CSA, il suo contenuto politico/di cambiamento/innovazione, che aiuti anche noi a darci un obiettivo chiaro e definito, a elaborare ed approfondire il nostro pensiero (“scardinare il concetto di mercato”)

Nella prossima assemblea, che si terrà presumibilmente dopo Pasqua, vorremmo inviatare tutti i soci che ancora non l’hanno fatto a inviarci poche righe scritte, accompagnate dalla loro foto (se sono d’accordo), da pubblicare nella sezione “motivazioni” del sito, dove ognuno di noi, appunto, spiega perché ha aderito a questo progetto: in questo modo potremo aver chiare le varie “anime” che costituiscono la nostra comunità e, conseguentemente, approfondire meglio i nostri obiettivi.

Il sito potrà inoltre essere arricchito con:

  • l’intervista che le ragazze di Bergamo hanno fatto a Cristina, con le riprese al campo (video)
  • altre interviste-video che vorremmo fare, ad esempio ai soci durante le assemblee (domande su motivazioni, come funziona, come ognuno si percepisce dentro il progetto); a persone delle varie realtà con cui collaboriamo (Fuorimercato/Rimaflow, Eterotopia, Desr, ecc…), a Franco Brigante, ecc…
  • link a realtà con cui confrontarsi, discutere, da conoscere: Camilla (BO), il supermercato autogestito; Baggio e le sue associazioni, ecc…

Stefania sta continuando le sue attività formative con la ONG “Deafal”, che consente anche di accedere ai Fondi Europei per la formazione sulle CSA: ci informa del fatto che, in Europa, si parla e si fanno pratiche sulle CSA da almeno 15 anni; quindi, sul nostro sito potremmo inserire anche i link a Urgency e a tutto ciò che riguarda questo ambito a “respiro internazionale”.

Leave a Reply

Your email address will not be published.