Strudel con pesto di crescione e ravanelli

Ingredienti:

Per l’impasto
Per il ripieno

 

Impastare un impasto elastico la farina con 130 ml di acqua, l’olio e un pizzico di sale.

Formare su un piatto una palla schiacciata e cospargere di olio tutto intorno, lasciar riposare per circa 1 ora a temperatura ambiente.

Per il ripieno della vostra torta salata vegetariana, lavare le erbe, scuoterle per asciugarle e tritare grossolanamente. Ridurre in purea con un frullatore a immersione insieme ai pinoli, all’olio d’oliva e al parmigiano.

Mondare i ravanelli, lavarli e affettarli su una grattugia da cucina.

Mescolare con il pesto le fette di ravanello. Preriscaldare il forno a 180°C calore superiore/inferiore.

Foderare una lastra da forno con carta da forno.

Cospargere di farina un grande strofinaccio di cotone e srotolarvi sopra l’impasto con uno spessore di ca. 2 mm.

Sollevare con cautela l’impasto della torta salata vegetariana su un lato e farlo pendere sui polpastrelli.

In questo lavorare ripetutamente l’impasto fino a quando è diventato tutto sottilissimo.

L’impasto sarà perfetto quando si potrà “leggere il giornale in trasparenza”.

Tirare con cautela l’impasto sullo strofinaccio fino a ottenere un rettangolo di circa 25 x 50 cm; il lato corto deve essere in basso.

Spennellare l’impasto con circa 40 g del burro fuso.

Distribuire sull’impasto dello strudel il miscuglio di ravanelli; deve rimanere libero un bordo di circa 5 cm tutto intorno.

Ripiegare il bordo inferiore dell’impasto sul ripieno di ravanelli.

Ora sollevare lo strofinaccio in modo da arrotolare nello strudel l’impasto e il ripieno.

Accorciare le estremità laterali fino al ripieno e piegarle sotto lo strudel.

Far scivolare lo strudel sulla lastra da forno, spenellare con il burro rimanente e cuocere in forno per ca. 30 finché assume un colore bruno dorato.

Servire la vostra torta salata vegetariana con ravalnelli tagliata a fette, proprio come se fosse uno strudel.

Leave a Reply

Your email address will not be published.